image1 image1 image1

Scuola digitale, testi elettronici

 Il Ministro dell'Istruzione Francesco Profumo ha firmato il decreto per la definitiva adozione dei libri di testo in formato digitale dall'anno scolastico 2014/2015.

"Tra le principali novità, la disposizione per i Collegi dei docenti di adottare, dall'anno scolastico 2014/2015, solo libri nella versione digitale o mista. Inizialmente, l'innovazione riguarderà le classi prima e quarta della scuola primaria, la classe prima della scuola secondaria di I grado, la prima e la terza classe della secondaria di II grado."

Il decreto contiene novità significative per i costi sostenuti dalle famiglie italiane per le dotazioni scolastiche. "Se i prezzi di copertina dei libri, definiti per l'anno scolastico 2013/2014, restano confermati anche per il 2014/2015, si riducono i tetti di spesa entro cui il Collegio dei docenti deve mantenere il costo complessivo dei testi adottati", si legge ancora nel comunicato del ministero dell'Istruzione. Rispetto ai limiti previsti nell'anno 2013/2014, il taglio nell'anno scolastico successivo sarà del 20 per cento.

Molto interessante anche la prevista realizzazione di una piattaforma digitale per la consultazione dei testi digitali da parte di editori e docenti, affinché risulti possibile "consultare e scaricare online la demo illustrativa dei libri di testo in versione mista e digitale, ai fini della loro successiva adozione".

<COMUNICATO STAMPA DEL MIUR>

< D.M. 209 del 26 marzo 2013 - LIBRI DIGITALI>

< ALLEGATO 1>

< articolo su La Repubblica>

Via dei Tulipani 7-9 09032 Assemini tel 070271560 - 070278289
2020  Vargiuscuola.it  P. IVA 03679880926  informativa privacy - note legali