image1 image1 image1

Progetto PON laboratori didattici innovativi

Il 12 dicembre 2017 è stato pubblicato dal MIUR l’avviso finalizzato alla presentazione di proposte progettuali per l’attuazione dell’Obiettivo specifico 10.8 – “10.8 – “Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi” (FESR)” (vedere pagina allestita nel sito del MIUR).

 

Istituti interessati: scuole del secondo ciclo di istruzione

 

Termini di presentazione delle candidature: la circolare MIUR 150 del 10/01/2018 ha differito i tempi di presentazione delle candidature alle ore 15 del 5/3/2018 (l’area del Sistema Informativo Fondi (SIF) 2020 predisposta per la trasmissione dei piani firmati digitalmente resterà aperta fino alle ore 15.00 del giorno 12 marzo 2018.)

 

Le candidature possono riguardare le seguenti tipologie d’intervento:

Interventi Tipologia A – sotto-azione 10.8.1.B1 Laboratori per lo sviluppo di competenze di base: relativi alla realizzazione/riqualificazione e aggiornamento, in chiave digitale, di laboratori per lo sviluppo delle competenze di base nelle scuole del secondo ciclo di istruzione (lingue, matematica, scienze, ecc.) dotati di strumentazioni all’avanguardia e che favoriscano e potenzino l’apprendimento delle competenze chiave richieste dal mercato del lavoro;

Interventi Tipologia B – sotto-azione 10.8.1.B2 Laboratori professionalizzanti per i licei artistici e per gli istituti tecnici e professionali: relativi alla realizzazione/riqualificazione e aggiornamento, in chiave digitale, di laboratori professionalizzanti, per gli istituti tecnici e professionali e per licei artistici, per l’acquisizione di strumentazioni all’avanguardia che possano favorire e potenziare l’apprendimento delle competenze professionali richieste dal mercato del lavoro.

 

La nota MIUR 150 del 10/01/2018 ha precisato che
a) Ciascuna Istituzione scolastica secondaria di II grado, nella medesima candidatura potrà presentare uno o due progetti, uno per la Sotto-Azione 10.8.1.B1 (tipologia A) ed uno per la Sotto-Azione 10.8.1.B2 (tipologia B).
b) Ciascun progetto di Tipologia A può riguardare la realizzazione e/o l’aggiornamento di uno o più laboratori per le competenze di base.
c) Ciascun progetto di Tipologia B, presentato da Istituti tecnici e professionali e da licei artistici, può riguardare la realizzazione e/o l’aggiornamento di uno o più laboratori professionali, per almeno uno degli indirizzi del triennio.

 

Massimali di spesa

Ciascuna Istituzione scolastica potrà presentare due progetti, uno per ciascuna Sotto-Azione (interventi di Tipologia A e B), il cui importo massimo complessivo non dovrà superare i € 100.000,00, così suddiviso:
a. un massimo di € 25.000,00, per progetti di realizzazione di laboratori per le competenze di base per le studentesse e per gli studenti (Tipologia A) dei licei o del primo biennio degli Istituti tecnici e professionali;
b. un massimo di € 75.000,00 nel caso di Istituti tecnici e professionali e di licei artistici, che propongano un progetto per la realizzazione di laboratori professionalizzanti (Tipologia B) per uno degli indirizzi del triennio, aumentabile a € 100.000,00 nel caso in cui l’Istituto principale non presenti alcun progetto di Tipologia A (realizzazione di laboratori per le competenze di base per gli studenti del primo biennio degli Istituti tecnici e professionali e dei licei artistici). Gli importi sono da intendere iva inclusa.

 

Termini e modalità di presentazione della candidatura

Le scuole proponenti devono obbligatoriamente, pena la non ammissibilità:
1. inserire nel Sistema GPU 2014-2020 (http://www.istruzione.it/pon/ ) tutti i dati richiesti nell’area di candidatura per il bando;
2. inoltrare la candidatura entro le ore 15 del 05 marzo 2018
3. trasmettere, entro le ore 15.00 del giorno 12 marzo 2018, la stessa candidatura, firmata digitalmente sulla piattaforma finanziaria “Sistema informativo Fondi” – SIF 2020

 


Requisiti di ammissibilità
Sono ammesse alla selezione le candidature che:
a. provengano da Istituzioni scolastiche, le cui tipologie rientrino tra quelle dei beneficiari delle azioni indicate dall’Avviso;
b. siano presentate entro il termine previsto per la scadenza dell’Avviso (fa fede l’inoltro on line);
c. indichino gli estremi della delibera del Collegio dei docenti e del Consiglio di Istituto che prevede l’adesione generale alle Azioni del Programma operativo nazionale ovvero specifica delibera di adesione al presente Progetto;
d. presentino il formulario on line, sul sistema GPU, compilato in ciascuna sezione;
e. esplicitino in modo analitico il piano di spesa delle attrezzature che l’istituto intende acquisire;
f. non superino l’importo massimo stabilito per il Progetto;
g. dichiarino di essere in possesso dell’approvazione del conto consuntivo da parte dei revisori contabili relativo all’ultimo anno di esercizio a garanzia della capacità gestionale dei soggetti beneficiari richiesta dai regolamenti dei Fondi Strutturali Europei.

 

Nell’invitare le scuole a presentare candidatura per approffittare deii finanziamenti a disposizione mettiamo in evidenza che in questa fase NON è richiesta la redazione di un progetto particolareggiato ma, più semplicemente, la presentazione di un piano di spesa delle attrezzature che l’istituto intende acquistare. Solo in seguito all’approvazione della candidatura la scuola dovrà nominare un progettista, interno od esterno all’amministrazione, che dovrà redigere il progetto per l’impiego del finanziamento messo a disposizione.  

 

Riportiamo di seguito i link ad alcune delle nostre realizzazioni con prodotti di aziende leader internazionali, quali Promethean, EPSON e Zyxel, di cui siamo rivenditori autorizzati ed installatori certificati:
- rete didattica multimediale con Audio Attivo Comparativo 1 PC docente, 24 PC allievo, arredi e LIM Promethean con proiettore ottica ultracorta
- rete didattica multimediale con Audio Attivo Comparativo 1 PC docente, 24 PC allievo, arredi e Schermo interattivo 65’’ Promethean in ambiente Android
- rete didattica multimediale hardware e software con AAC, centralina master docente e centraline doppie studenti, 1 PC docente, 24 PC allievo, arredi e Schermo interattivo 65’’ Promethean in ambiente Android
- Laboratorio linguistico mobile con monitor interattivo 65’’ Promethean, notebook, carrello di ricarica, software linguistico, cuffie

 

Per poter predisporre il piano dei costi, che può essere concluso entro i tempi imposti dal MIUR anche dalle scuole che ancora non hanno iniziato a lavorare alla richiesta di finanziamento, alleghiamo  un computo con i costi di massima di ciascun componente che costituisce il laboratorio. Mettiamo in particolare evidenza i sistemi per la gestione della sicurezza informatica, degli utenti, degli accessi ad Internet e del materiale didattico multimediale (righe 25 e 26 del computo) diventati particolarmente importanti alla luce delle misure di sicurezza imposte a tutte le amministrazioni pubbliche dalla circolare AGID 2/2017 e che ancora sono inapplicate da molti istituti scolastici. 

 

Allegati:
Scarica questo file (stima costi laboratorio.xls)stima costi laboratorio.xls100 Kb
Via dei Tulipani 7-9 09032 Assemini tel 070271560 - 070278289
2020  Vargiuscuola.it  P. IVA 03679880926  informativa privacy - note legali