Vargiuscuola.it

Questo sito web fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione.

Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser.

Approvo

Attività di progettazione nei finanziamenti PON ambienti digitali

Nei giorni scorsi il MIUR con una specifica comunicazione ha ufficializzato l’elenco delle scuole cui è stato riconosciuto il finanziamento PON 10.8.1. relativo all’allestimento di ambienti digitali e dato formale autorizzazione all’avvio delle attività.

 

Tempistica
Nella comunicazione viene fissata la seguente tempistica di attuazione del progetto:
1. Aggiudicazione definitiva della gara e firma del contratto di fornitura entro 90 gg. dalla data di autorizzazione del progetto;
2. Avvio progetto previo caricamento su GPU della scansione del contratto di fornitura/ordine;
3. Conclusione del progetto attestato all’ultimo collaudo entro il 31 ottobre 2016.

Precisiamo che le FAQ relative al progetto PON LAN/WAN, le cui attività sono ancora in pieno svolgimento, definiscono la scadenza indicata al punto 1 come “ordinatoria e non perentoria” per cui se l’istituzione scolastica non riuscisse a rispettare il termine di 90 gg. della firma del contratto dalla data di autorizzazione del progetto non sarà necessario richiedere proroghe all’Autorità di Gestione.

 

Cosa devono fare le scuole che hanno ricevuto l’autorizzazione
Quella presentata a suo tempo sulla piattaforma MIUR risulta essere solo un’idea di progetto in cui sono sommariamente indicati in una lista della spesa gli strumenti da adottare per il conseguimento di determinati obiettivi.

Dopo aver ottenuto l’autorizzazione alla spesa la scuola deve innanzi tutto procedere alla individuazione di un responsabile della progettazione e di un responsabile del collaudo (figura che in realtà servirà solo dopo la conclusione della fornitura ma che può essere individuata fin d’ora). Come specificato dalle linee guida del MIUR tali figure possono essere individuate solo per mezzo di un bando pubblico partendo dal personale interno della scuola.

 

Allo scopo la scuola deve pubblicare nel proprio sito un avviso di selezione rivolto al personale interno dell’istituto (vedere bozza predisposta dal MIUR) che deve rimanere affisso all’albo per almeno 15 giorni. Le candidature giunte entro la scadenza fissata verranno sottoposte ad una comparazione in seguito alla quale verrà stilata una graduatoria di merito che diverrà definitiva il quindicesimo giorno dalla data della sua pubblicazione nell’albo della scuola. Trascorsi altri 15 giorni la scuola può procedere con la stipula del contratto. Si mette in evidenza che nel caso in cui alla scadenza dei termini fosse giunta una sola candidatura valida la scuola, accertata l’idoneità del candidato, può procedere subito alla sua nomina e alla sottoscrizione del contratto.


Se la selezione del personale interno non va a buon fine la scuola potrà indire una selezione rivolto a personale esterno (vedere bozza proposta dal MIUR) secondo quanto previsto dall’art. 40 del DL 44/01. Mettiamo qui in evidenza che, vista la modestia dei compensi, ci sono ben poche possibilità di trovare qualcuno all’esterno che voglia assumere un incarico che non ha trovato candidati nemmeno fra il personale interno della scuola.


La procedura di selezione del responsabile della progettazione può essere evitata nel caso in cui il Dirigente Scolastico volesse assumerne l'incarico. In tal caso si risparmierebbero i tempi per l'espletamento della procedura di nomina di un esperto interno/esterno e potrebbe essere reinvestito anche il compenso eventualmente non percepito dal Dirigente Scolastico. Stessa considerazione vale per l'individuazione di un responsabile del collaudo anche se bisogna ricordare che i ruoli di progettista e di collaudatore sono fra loro incompatibili (ciò significa che se il dirigente assume il ruolo di responsabile della progettazione non potrà successivamente figurare come responsabile del collaudo, e viceversa). Dato l’impegno richiesto per il responsabile della progettazione suggeriamo che ne assuma personalmente la funzione il DS solo nel caso in cui non ci fosse davvero nessuno disponibile fra il personale interno. Non troviamo invece delle controindicazioni all’assunzione dell’incarico di collaudatore da parte del Dirigente Scolastico considerato anche l’impegno davvero poco gravoso.

 

L’attività di progettazione
L’incaricato della progettazione deve definire in modo concreto l’idea di progetto che era stata presentata a suo tempo nella piattaforma del MIUR a partire dagli obiettivi e dagli strumenti in essa indicati. Si precisa che il progettista ha la libertà di modificare i plessi inclusi nel progetto come anche i beni, gli strumenti ed i servizi richiesti ma queste modifiche devono essere coerenti con gli obiettivi indicati nella richiesta di finanziamento. 

 

Ma cosa deve concretamente fare il progettista? Il compito del progettista è quello di individuare i beni, i servizi ed i lavori necessari a raggiungere gli obiettivi che erano stati inseriti nella richiesta di finanziamento. Tutto ciò non deve necessariamente essere formalizzato in un progetto ma deve portare in concreto alla redazione di un capitolato tecnico, di un disciplinare e di tutta la documentazione necessaria all’espletamento di una gara.

 

Per ulteriori informazioni rimandiamo all’estratto delle linee guida emesse dal MIUR che alleghiamo. A breve pubblicheremo altre informazioni relative all'espletamento delle altre fasi del progetto.

 

Alcuni dei sistemi da noi proposti per l'attuazione dei progetti PON: 

sistemi per la gestione degli utenti, degli accessi ad Internet e della sicurezza

piattaforma per la gestione dei contenuti didattici multimediali

Sistemi di backup automatizzato

 

Rimaniamo a disposizione per fornire qualunque informazione sulle soluzioni ed i sistemi da noi proposti per l'attuazione dei progetti PON.

 

Per ricevere altre informazioni dalla nostra mailing list:

Allegati:
Scarica questo file (All_13_avviso selezione personale esterno.docx)All_13_avviso selezione personale esterno.docx[ ]13 Kb
Scarica questo file (All_14_avviso selezione personale interno.docx)All_14_avviso selezione personale interno.docx[ ]26 Kb
Scarica questo file (procedura conferimento incarichi.pdf)procedura conferimento incarichi.pdf[procedure conferimento incarichi progettazione e collaudo]44 Kb

Accesso